Politiche Sociali (29)

Race For The Cure 2014

Scritto da  |  Martedì, 08 Aprile 2014 10:59  |  Pubblicato in Politiche Sociali
Vota questo articolo
(3 Voti)

Si svolgerà il 18 maggio 2014 la 15esima edizione della Race for The Cure, manifestazione sportiva di beneficenza organizzata dalla Komen Italia, per raccogliere fondi da destinare alla ricerca e alla lotta contro il cancro del seno. Anche quest'anno noi di MyROMA parteciperemo con il "MyROMA Running Team" , per contribuire nel nostro piccolo alla nobile causa. Invitiamo tutti i Soci ad iscriversi alla non competitiva come partecipanti della squadra MyROMA. Per coloro che desiderano avere ulteriori informazioni su Komen Italia e sulla Race for The Cure è disponibile il sito internet www.raceforthecure.it . Cliccate su ISCRIZIONI ONLINE per unirvi a noi! Compilate il form in tutti i suoi campi, specificando la partecipazione alla Race come membro della squadra MyROMA. Il 18 maggio partecipa alla Race con la maglia dell'AS Roma. Ti aspettiamo! Per informazioni sul nostro punto di ritrovo per il 18 maggio, scrivici su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e seguici sui social network.
Vota questo articolo
(1 Vota)

In seguito ad alcune segnalazioni concernenti il malfunzionamento del servizio di audio descrizione per non vedenti allo Stadio Olimpico, il Dipartimento Politiche Sociali di MyROMA ha scritto una lettera all'A.S. Roma e per conoscenza all'Unione Italiana Ciechi. Riportiamo di seguito il testo della missiva a scopo informativo, per tutti i Soci e non Soci. Roma, 10 ottobre 2013 AS ROMA SpA Centro Sportivo Fulvio Bernardini Piazzale Dino Viola 1 00128 Roma Alla C.A. Dott. Mauro Baldissoni Direttore Generale A.S.Roma SpA Dott. Italo Zanzi Amministratore Delegato A.S.Roma SpA Dott. Marco Seghi SLO – A.S.Roma SpA E p.c. Unione Italiana Ciechi Via Borgognona , 38 – 00187 Roma OGGETTO: Audiodescrizione per non vedenti allo Stadio Olimpico Vi sottopongo la presente dopo aver ricevuto la segnalazione di un tifoso non vedente circa il malfunzionamento del servizio in oggetto; dal principio del Campionato di Serie A 2013/2014 non è più possibile usufruire della suddetta cronaca. Sono stati riscontrati numerosi problemi di natura tecnica soprattutto relativi alla scarsa qualità del segnale. In qualità di Responsabile del Dipartimento Politiche Sociali di MyROMA è mio compito seguire passo dopo passo lo sviluppo del progetto sulle audio descrizioni, ricevendo in prima istanza le sensazioni dei tifosi non vedenti…
Vota questo articolo
(2 Voti)

Roma – 25 luglio 2013: L’Associazione Sportiva Roma riceve il premio “Braille” per il progetto delle audio descrizioni allo stadio. Come non gioire di fronte ad un simile riconoscimento?! Peccato che il progetto è stato interamente costruito grazie alla buona volontà ed alla straordinaria dedizione che MyROMA ed i suoi volontari hanno profuso in mesi di lavoro. E’ iniziato tutto a settembre del 2011, quando MyROMA ha presenziato alla Conferenza CAFE di Londra sull’accessibilità degli stadi. Il motto era “Total Football, Totall Access”. Un mondo nuovo, pieno di proposte, idee, iniziative per rendere sempre più accessibile il calcio, un divertimento per tutti, senza barriere mentali nè architettoniche. Quella conferenza ci ha dato lo spunto per proporre all’A.S.Roma una serie di iniziative che seguissero le linee guida contenute nella brochure del CAFE, l’organizzazione europea patrocinata dall’UEFA che si occupa dell’accessibilità degli stadi. Il pretesto è stato maggiormente avallato dalla concreta possibilità che si stava materializzando: la costruzione del nuovo stadio di proprietà dell’A.S.Roma. Così la prima iniziativa a concretizzarsi è stata quella delle audio descrizioni: abbiamo presentato un progetto all’attenzione del nostro SLO Marco Seghi il quale, dopo averlo a sua volta sottoposto alla dirigenza, ha mostrato immediato interesse ed entusiasmo.…

Disabilità: lo stadio accessibile, un diritto di tutti.

Scritto da  |  Domenica, 19 Maggio 2013 19:25  |  Pubblicato in Politiche Sociali
Vota questo articolo
(2 Voti)

Barbara La Rosa - [www.barbaralarosa.it - link all'articolo ] "Solo iniziando a trattare il tema della disabilità e dell’accesso al cinema, alla cultura, allo spettacolo, allo sport ecc, ho iniziato a capire realmente cosa volesse dire vivere in una città fatta di barriere. Nel caso dello sport, parlare di renderlo accessibile alle persone con disabilità non vuol dire solo permettere di farlo praticare a tutti, ad alti livelli (vedi paraolimpiadi), ma significa anche rendere fruibili i luoghi dello sport per gli utenti, con disabilità, che vogliono seguirlo attivamente. In particolare in questo articolo voglio occuparmi di accessibilità degli stadi, dal momento che in Italia si parla del calcio in tutti i termini tranne che della fruita’ degli stadi. Proprio questo è il tema centrale del progetto STADI ACCESSIBILI promosso dal Dipartimento politiche sociali di Myroma, il Supporters Trust dell’A.S. Roma Calcio. Il Dipartimento si occupa infatti di promuovere e tutelare i diritti dei tifosi disabili e delle famiglie, attraverso attività di sensibilizzazione, organizzate ad hoc, in collaborazione con A.S. Roma. Myroma, realta’ che ho iniziato a conoscere anche grazie alla particolare attenzione nei confronti dei temi sociali, è entrata in contatto con il CAFE (Center for Access to Football in…

Race for the cure 2013: corriamo contro il cancro

Scritto da  |  Lunedì, 15 Aprile 2013 07:44  |  Pubblicato in Politiche Sociali
Letto 5547 volte | 
Vota questo articolo
(4 Voti)

Anche quest'anno la Susan G. Komen Italia organizza la “Race for the Cure”, evento di raccolta fondi per la ricerca sul cancro del seno che offre tre giorni di sport, prevenzione ed informazione attraverso il "Villaggio Race" posizionato all'interno del Circo Massimo. MyROMA - A.S.Roma Supporter Trust - partecipa come squadra dando sostegno e risalto ad una tematica così importante. Alle 10 di domenica 19 maggio tutti insieme ai nastri di partenza per la corsa di 5km o passeggiata di 2km. In alternativa si può visitare il Villaggio con gli stand degli sponsor, i giochi per i bambini e altre attività! Quota di adesione: - il contributo minimo di partecipazione è di 13 euro (per tutti : donne, uomini, bambini competitivi e non) - è comunque possibile donare liberamente un importo maggiore Modalità di iscrizione : on line (solo con carta di credito) presso la Susan G. Komen Italia (pagamento anche con bancomat e carte di credito) via Venanzio Fortunato 55 -Roma (dal lunedi al venerdi orario 10-18) al “Villaggio Race” al Circo Massimo (via dell'Ara Massima di Ercole) solo nei giorni 17 e 18 maggio 2013 (ore 10-18) e il 19 maggio 2013 (entro le 9) con bonifico bancario…


Pagina 1 di 2
MyROMA CF: 97606210587 | Copyright MyROMA